S. Stefano Rotondo in Lingua dei Segni

Domenica 06 Aprile – ore 10.00


Nascosta tra il verde del colle Celio, la chiesa di S. Stefano Rotondo è una delle più antiche di Roma. Costruita a pianta circolare sopra i resti dei castra peregrina romani, al suo interno custodisce un prezioso mosaico bizantino e uno dei più curiosi cicli pittorici del Cinquecento.


Appuntamento: presso l’ingresso di S. Stefano Rotondo (via di S. Stefano Rotondo, 7 – si prega di arrivare 5 minuti in anticipo.)

Clicca qui per vedere la mappa

Costo: 10 Euro (gratuita per under 18 accompagnati da un adulto)

N.B. – per partecipare a questa visita non è necessario essere associati

Durata: max. 1 ora e mezza

Guida: Dragana Parlac

Interprete LIS: Chiara Sbano

Partecipanti: massimo 20 persone, pertanto è obbligatoria la prenotazione

Per prenotare la visita: clicca qui ed inserisci i dati richiesti

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone